Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione N > San Nicezio di Lione Condividi su Facebook Twitter

San Nicezio di Lione Vescovo

2 aprile

† 573

Martirologio Romano: A Lione in Francia, san Nicezio, vescovo, che fu sollecito verso i poveri e benevolo con i semplici e insegnò a questa Chiesa a seguire una norma nella recita della salmodia.


San Nicezio (Nicetius o Nizier) è un vescovo di Lione. Nella cronotassi ufficiale è inserito al ventottesimo posto. Succede a San Sacerdote e precede San Prisco.
Il nome di San Nicezio è riportato nel più antico catalogo episcopale, contenuto in un evangelario della metà del IX secolo. Il catalogo è stato redatto attorno agli anni 799-814 all'epoca del vescovo Leidrado e si basa sui dittici originari della Chiesa lionese. Il nome di San Nicezio è riportato anche in un secondo catalogo episcopale, riportato da Hugues di Flavigny nella sua Chronica universalis.
Si presume sia vissuto nel VI secolo, e abbia governato la città secondo alcune fonti tra il 553 e il 573, secondo altre fonti tra il 552 e il 573. 
Il suo episcopato si colloca dopo la morte di San Sacerdote, deceduto il giorno 11 settembre 552.
Di lui non sappiamo nulla. Nei racconti della tradizione viene ricordato come un uomo sollecito verso i poveri e benevolo con i semplici. Inoltre si ricorda che San Nicezio insegnò alla chiesa di Lione come seguire una norma nella recita della salmodia.
Quale data della sua morte viene indicato il giorno 2 aprile 573, e la sua festa è stata fissata proprio il 2 aprile.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2018-05-17

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati