Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione M > Santa Mirope di Chio Condividi su Facebook Twitter

Santa Mirope di Chio Martire

13 luglio

† 250 circa

Martirologio Romano: Nell’isola di Chio nel mare Egeo, santa Mirópe, martire.


Di questa santa donna si conoscono soltanto le brevi notizie che le dedicano i sinassari bizantini ed i menei sia al 2 (o 4) dicembre, sia al 13 luglio e quanto riferito dalla passio abbreviata (tratta da un mesologia del X secolo) pubblicata da B. Latysev.
Originaria dell'isola di Chio, Mirope aveva compiuto un viaggio ad Efeso di dove aveva riportato unguenti miracolosi, raccolti sui corpi degli apostoli e dei martiri, con i quali guariva i malati. Da questa pia pratica derivò il suo nome.
Tornata all'isola di Chio ella raccolse il corpo di sant'Isidoro, martirizzato di recente durante la persecuzione di Decio (249-251) e lo nascose presso di sé. Ma poiché questo suo gesto aveva provocato l'arresto di alcuni innocenti, Mirope si denunciò alle autorità. Il prefetto numeriamo, lo stesso che aveva mandato al martirio Isidoro, la fece arrestare, incarcerare e flagellare. Confortata dall'apparizione del suo santo protettore, la pia donna morì in prigione.
Cesare Baronio introdusse Mirope al 13 luglio nel Martirologio Romano dandole, come le fonti bizantine da cui l'aveva tratta, il titolo di martire.
 


Autore:
Joseph-Marie Sauget


Fonte:
Bibliotheca Sanctorum

______________________________
Aggiunto/modificato il 2018-05-19

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati