Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione M > San Muiredach di Kellala Condividi su Facebook Twitter

San Muiredach di Kellala Vescovo

12 agosto

12 agosto 590 (?)

Martirologio Romano: A Killala in Irlanda, san Muredach, vescovo.


Sulla figura di Muiredach o Muredach, vescovo di Killala (Call Alaid), località sita nella contea di Mayo, alla foce del Moy, esistono due diverse tradizioni. Secondo la prima, attestata nella Vita Tripartita di san Patrizio, Muiredach sarebbe il protovescovo, insediato direttamente dall'apostolo dell'Irlanda in un anno imprecisato, si deve ritenere, tra il 434 e il 441. La seconda tradizione, che appare indubbiamente più documentata, pone invece il floruit di Muiredach nella seconda metà del secolo VI, in accordo con le genealogie che fanno del vescovo, figlio di Eochaid, il sesto discendente da Laeghaire (morto nel 463), re d'Irlanda, figlio di Niall "dei nove Ostaggi". Per superare ogni difficoltà e soprattutto per salvare la tradizione partigiana, si è supposta l'esistenza di due vescovi omonimi, soluzione questa che è accettata anche da Gams, ma che qui si ritiene opportuno non seguire.
Contemporaneo di san Colomba, Muiredach fu tra i notabili che gli resero omaggio a Easdara (o Bally-sodare, Sligo), nel 575, dopo l’assemblea di Drumceat e morì verso il 590, un 12 agosto.
Ulteriore argomento contro un eventuale suo sincronismo con Patrizio può riscontrarsi nella Vita di san Corbmac ove si legge che Patrizio, Brigida, Columcille, Cannech e Muiredach avevano benedetto il porto di Killala: se Muiredach e Patrizio furono contemporanei, non sarebbe spiegabile una tale distanza dei due nomi nella citazione. Della vita di Muiredach non può dirsi altro, se non che fondò il monastero di Inismurray, isoletta nella baia di Killala. Quanto al suo culto, la festa è recensita al 12 agosto nel Martirologio di Tallaghi e in quello del Donegal, ma una sua Messa è all’11 luglio tra le Missae propriae Sanctorum Patronorum Franciae et Hiberniae, edite a Parigi nel 1734.


Autore:
Mario Salasso


Fonte:
Bibliotheca Sanctorum

______________________________
Aggiunto/modificato il 2018-07-31

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati