Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione Venerabili > Venerabile Lodovico Coccapani Condividi su Facebook Twitter

Venerabile Lodovico Coccapani Terziario francescano

.

Calcinaia, Pisa, 23 giugno 1849 - 14 novembre 1931

Lodovico Coccapani, Presidente della Conferenza di San Vincenzo de Paoli e membro del Terzo Ordine Francescano ispirò tutta la sua attività alla spiritualità di S. Francesco. Per questo volle unire all’aiuto materiale che offriva sempre con rispetto e delicatezza anche il conforto di una parola di fede e di speranza. Volle essere sempre presente anche fra i carcerati in un momento in cui le prigioni erano luoghi evitati dagli uomini cosiddetti «per bene». Cercò per le strade i ragazzi abbandonati e poiché era maestro elementare li educò. Colpito da una polmonite, pochi giorni prima di spirare nella sua casa natia di Calcinaia (edificio oggi adibito ad asilo infantile per sua volontà) disse a coloro che aveva vicino: «Quando il Signore verrà a chiamarmi per rendergli conto del mio servizio operato ,voglio essere sepolto qui a Calcinaia nel campo comune , in mezzo ai miei poveri con i quali ho trascorso tutta la mia vita». Papa Francesco l'ha dichiarato Venerabile il 7 novembre 2018.



La vita di Lodovico Coccapani è semplice e limpida povera di avvenimenti di rilievo, tutta orientata a servire Dio nei fratelli più deboli, più bisognosi . Tra Calcinaia (PI) dove nacque il 23 giugno 1849 e morì il 14 Novembre 1931, e Pisa egli costruì la sua silenziosa trama di carità instancabile pronta a chiedere ed a dare , sollecita a scoprire anche i bisognosi più nascosti.
Presidente della Conferenza di San Vincenzo de Paoli e membro del Terzo Ordine Francescano ispirò tutta la sua attività alla spiritualità di S. Francesco riconoscendo nella devozione all’ Eucaristia e nell’ amore alla Vergine i tratti distintivi del suo essere cristiano. Per questo volle unire all’aiuto materiale che offriva sempre con rispetto e delicatezza anche il conforto di una parola di fede e di speranza , perché chi aveva sperimentato le miserie della vita potesse ritrovare la luce della Misericordia Divina.
Non respinse mai nessuno ne mai si lasciò respingere : trovò per ciascuno la parola giusta ,il gesto di affetto opportuno per un rapporto di umana solidarietà in cui egli sembrava ricevere più che dare.
I registri della società di S.Vincenzo de Paoli segnalano il nome di Lodovico Coccapani fin dal 1894, sappiamo per certo che Lodovico fu uno dei primi presidenti della Conferenza pisana di questa associazione che fondata dal Beato Federico Ozanam nel 1833 a Parigi iniziava ad espandersi in tutto il mondo.
Volle essere sempre presente anche fra i carcerati in un momento in cui le prigioni erano luoghi evitati dagli uomini cosiddetti “per bene”. Cercò per le strade i ragazzi abbandonati e poiché era maestro elementare li educò .
Colpito da una polmonite ,pochi giorni prima di spirare nella sua casa natia di Calcinaia (edificio oggi adibito ad asilo infantile per sua volontà) disse a coloro che aveva vicino: “Quando il Signore verrà a chiamarmi per rendergli conto del mio servizio operato,voglio essere sepolto qui a Calcinaia nel campo comune , in mezzo ai miei poveri con i quali ho trascorso tutta la mia vita”.
Così fecero i calcinaioli che lo seppellirono nel cimitero del paese dove ancora oggi il suo corpo umile ma glorioso riposa.
Volle essere fino in fondo ,come scrisse un suo biografo, “Cavaliere di Dio e dei poveri”.
A Pisa la memoria di Lodovico Coccapani è oggi degnamente onorata grazie alla parrocchia di S. Francesco che ha intitolato a ricordo di Lodovico una mensa dei poveri che va avanti esclusivamente con il lavoro dei volontari e le offerte di tutti nel perfetto stile della spiritualità francescana a lui tanto cara.

Preghiera per la beatificazione di Lodovico Coccapani

Signore Padre Santo, che hai voluto fare di Lodovico Coccapani un apostolo della carità,
generoso fino a spendere tutta la sua vita nell’ aiuto ai fratelli più bisognosi
Insegnaci a seguire il suo esempio ed a donare con gioia ,
perché è solo donando che si riceve
ed amando che si è amati da Te Bontà Infinita.
Fa che il Tuo servo , candidato alla gloria degli altari continui
Nei nostri difficili tempi ad offrire la testimonianza di una fede
Operosa e coraggiosa.
Che la Tua gloria si manifesti in lui strumento fedele del Vangelo.
Per Cristo nostro Signore.
Amen.


Autore:
Christian Ristori


Note:
Per le relazioni di grazia ricevuta o per fornire notizie sulla vita e le virtů di Lodovico Coccapani rivolgersi al Vice-Postulatore dei frati Minori Conventuali di Pisa in Piazza S. Francesco n° 4. Tel. 050-544091.

______________________________
Aggiunto/modificato il 2018-11-08

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


L'Album delle Immagini
è temporaneamente
disattivato




CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati