Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati


Newsletter
Per ricevere i Santi di oggi
inserisci la tua mail:

E-Mail: info@santiebeati.it


> Home > Sezione V > San Vodale Condividi su Facebook Twitter

San Vodale Eremita e missionario

5 febbraio

Soisson, 725 (?)


San Vodale (Vodalus, Vodoaldus, Voel) è ricordato quale missionario ed eremita vissuto nel secolo VIII.
Sappiamo che era un monaco irlandese o scozzese che arrivò in Gallia, stabilendosi nelle vicinanze di un monastero intitolata a santa Maria, il cui abate era Sant’Adalgard.
Non sappiamo per quali vicissitudini o quali fraintendimenti con l’abate, Vodale ritornò al suo paese natale. Si racconta che successivamente, fu guidato da una mano divina a ritornare in Gallia quale missionario.
Morì recluso vicino a Soisson, intorno all’anno 725.
San Vodale è ricordato nel catalogo dei santi celtici; la sua memoria si celebra nel giorno della sua festa, il 5 febbraio.


Autore:
Mauro Bonato

______________________________
Aggiunto/modificato il 2019-01-08

___________________________________________
Translate this page (italian > english) with Google


CD immagini

Sostienici e avrai TUTTE le immagini di Santiebeati
Clicca qui per richiederlo

Home . Onomastico . Emerologico . Patronati . Diz.Nomi . Ricerca . Ultimi . Più visitati